Ho avuto una fidanzata più grande di me di sette anni mentre studiavo e abbiamo fatto un po’ di porno casalingo. Amava vedere la telecamera durante il sesso e non mi dispiaceva – mi eccitava, perché durante le riprese, abbiamo sempre cercato qualcosa di nuovo. I nostri peccati porno erano cose molto interessanti. Una volta ho messo un chicco d’uva nella sua vagina e poi l’ho risucchiato fuori, e in un’altra occasione le ho versato dello champagne nel culo e poi l’scopata, le bolle solleticavano mio cazzo. Ho fatto il compleanno e lei mi ha fatto una torta, quindi ho spinto il mio cazzo in un pezzo di torta e lei lo coprii con la crema, poi l’ho spinto in lei, quindi c’era questa rosa, crema e lampone crema che scorreva dalla sua figa. Abbiamo deciso di eliminare tutti i nostri film porno appena ci siamo lasciati, ma non ci sono riuscito. Non avevo intenzione di mostrarli a nessuno, ma era del fantastico porno casalingo e ho voluto goderne ancora un po’. Questo è stato uno sbaglio – non c’erano solo i suoi peccati porno, ma anche i miei. E mentre giocavo con il mio telefono, la mia fidanzata successiva, con la quale ho vissuto per alcuni mesi, li ha trovati. Lei fuori di testa, mi ha chiamato bastardo, ha detto che non avrebbe mai immaginato che fossi quel tipo di persona. Ha imballato le sue cose la sera stessa, ma l’ho convinta a rimanere per tutta la notte per pensarci su. Andò a letto (pensavo di rimanere sul divano). Non riuscivo a dormire e ho voluto cambiare la situazione, così sono andato davanti al frigorifero e ha preso una bottiglia di champagne. Non le piaceva in un primo momento, ma dopo qualche bacio dolce e avvolgente si arrese. L’ho girata intorno, sul ventre, le ho massaggiato la schiena e le ho detto di stare ferma. Ho aperto la bottiglia e l’ho scopata nel culo e lei è venuta così forte che ho dovuto metterle la mia mano sulla bocca. Le ho chiesto come si sentiva e lei ha detto che era la migliore scopata della sua vita. Anche se, lei non c’era più la mattina seguente e mi ha lasciato un biglietto con su scritto che non voleva vedermi di nuovo, perché lei odia il porno.