Si afferma che gli autori di alcuni studi tendevano a mettere in evidenza i risultati positivi, mentre ignoravano i risultati nulli, dimostrando una conferma di pregiudizio nella letteratura pubblicata. Ferguson e Hartley hanno concluso che gli studi controllati, a conti fatti, non erano in grado di sostenere i legami tra la video porno gratis e la violenza sessuale. Uno studio epidemiologico descrive l’associazione tra determinati comportamenti o condizioni ambientali e la salute fisica o psicologica mediante l’osservazione dei fenomeni del mondo reale attraverso i dati statistici. Gli studi epidemiologici hanno generalmente alti livelli di validità esterna, in quanto descrivono con precisione eventi che si verificano al di fuori di un ambiente di laboratorio, ma presentano bassi livelli di validità interna, dal momento che non sono in grado di stabilire correttamente relazioni di causa-effetto tra i comportamenti o le condizioni sotto studio, e le conseguenze sulla salute osservate. Gli studi del criminologo danese Berl Kutchinsky sulla pornografia e i crimini sessuali in Danimarca (1970), una relazione scientifica disposta dalla Commissione presidenziale sulle Oscenità e la video porno gratis, hanno scoperto che la legalizzazione della pornografia in Danimarca non aveva portato a un aumento dei crimini sessuali. Da allora, sono stati condotti diversi altri esperimenti, a favore o contro i risultati di Berl Kutchinsky, che avrebbe continuato il suo studio sugli effetti sociali della video porno gratis fino alla sua morte nel 1995. Il suo lavoro di una vita è stato riassunto nella pubblicazione Legge, video porno gratis, e Crimine: L’Esperienza Danese (1999).